<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d18776345\x26blogName\x3dCa%C3%B1a+Team+-+Il+Blog+Ufficiale\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://canateam.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://canateam.blogspot.com/\x26vt\x3d2497752311118286381', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Verde speranza

sabato 30 settembre 2006

In un'intervista precedente alla vittoria in Champions League per 2 a 0 contro l'Inter ( che ha terminato la partita in 9, in virtù delle espulsioni di Ibrahimovic e Grosso ), il tecnico del Bayern Monaco Felix Magath ha lanciato una proposta rivoluzionaria: il cartellino verde.

"Verrebbe mostrato, ad esempio, ai giocatori che si tolgono la maglietta dopo aver segnato un gol", dice il tecnico del club bavarese, e a chi l'ha ricevuto verrebbe poi fatta pagare una multa proporzionale alla gravità dell'infrazione commessa o del comportamento tenuto in campo. Si eviterebbe così di penalizzare le squadre e si responsalizzerebbero di più i calciatori, toccati nei portafogli.
Se gli arbitri si sono già detti contrari ( complicherebbero la vita dei direttori di gara e l'introduzione non sarebbe semplice fra i dilettanti, per via delle pene pecuniarie ), ci si aspetta da un momento all'altro l'intervento del presidente della FIFA Blatter. Secondo noi, se sul cartellino verde fosse previsto uno spazio per gli sponsor, non aspetterebbe troppo per introdurre questa novità.

Ultima considerazione sul buon Felix: anche noi beviamo molta birra, ma alla fine della serata tiriamo fuori idee più intelligenti, per migliorare il gioco del calcio, che un cartellino verde ! Questa volta, ti meriti proprio un cartellino rosso !

Etichette:

Paghi uno, prendi tre...

giovedì 28 settembre 2006

Come vi avevamo annunciato, a meno di un anno dalla nascita, ci sono delle grosse novità per il blog del Caña Team.
Pur mantenendo i colori originari, potete osservare la grafica rinnovata. La nostra redazione ha lavorato giorni interi per mettere a punto la nuova versione, con l'intenzione di rendere più semplice la navigazione.
E non è detto che dal loro cilindro esca ancora qualche magia...
Poi, fiore all'occhiello, la barra per le ricerche su Google ( che vedete sulla destra ), che vi permetterà di usare il nostro blog come pagina iniziale.

Infine, la novità più sostanziosa: il blog del Caña Team si fa in tre !

In alto a sinistra ci sono 4 linguette.
La prima rigurda l'Home Page di questo blog.
Cliccando su "Fantacalcio" entrerete sulla pagina dedicata alla "Kebabbara 2006-'07" con tutti i risultati e le classifiche.
Poi, grande esclusiva del nostro blog, il collegamento alla "Guida Viançen": qui troverete tutte le bettole provate e consigliate dal Caña Team.
L'utima linguetta vi porterà al nostro profilo su "My Space" dove ( pensate !!! ) hanno le pagine personali personaggi molto noti... alcuni sono già nostri amici, altri arriveranno.

Purtroppo persistono alcuni errori, soprattutto nei vecchi post, che contiamo di risolvere al più presto. Vi saremo grati per tutte le vostre segnalazioni a riguardo.

Ma le sorprese non finiscono qui, nei prossimi giorni vi presenteremo le nuove rubriche che abbiamo pensato per voi.
Naturalmente, sempre tenendo un boccale di birra in mano !

See You Later, Alligator

giovedì 21 settembre 2006

Come avrete notato, da ritorno dalle ferie estive, il Caña Team Team ha diminuito la frequenza dei post... Beh, non ci siamo stancati, anzi... Stiamo lavorando a molte novità , per questo motivo abbiamo rallentato il posting.
Da lunedì ( si spera ! ) inaugureremo tante, tante, tante nuove rubriche.

Vi aspettiamo.

In fede
Caña Team

Biblioteca Caña

sabato 16 settembre 2006

Dopo le vacanze estive tornano i libri del Caña Team. Naturalmente il ritorno è con il botto, con la punta di diamante del nostro gruppo: il primo a scendere in campo, l'ultimo ad andarsene per prendersi gli applausi dei fans.
Ha passato le ferie in mille luoghi ( e questo blog ha ospitato le cronache dei suoi spostamenti ), ma in uno in particolare ha potuto sfruttare in pieno le potenzialità della fotocamera digitale di suo fratello.
Il risultato è nel bellissimo libro che vi presentiamo oggi.

In appendice trovate tutti i consigli utili per poter salvare la memoria della vostra fotocamera dopo che è finita in acqua.

Etichette:

Una vasca lunga un giorno

lunedì 11 settembre 2006

"L'Associazione Sportiva Casalese Disabili Silvana Baj", in collaborazione con il Comune di Casale Monferrato, sta costruendo una vasca lunga... ventiquattro ore !

No, non è uno scherzo: "UNA VASCA LUNGA UN GIORNO" è il nome della manifestazione, che si svolgerà fra il 24 e il 25 novembre 2006 presso il nuovissimo impianto natatorio di Casale Monferrato, sito in zona San Bernardino, proprio di fianco al Palazzetto dello Sport.

A partire dalle ore 17 del 24 novembre, nelle corsie della piscina da 25 metri prenderà vita un'avvincente maratona di nuoto di ventiquattro ore. Vi prenderanno parte tante società sportive, associazioni, oratori, team aziendali, ma anche persone semplicemente accomunate dalla voglia di stare insieme...

Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito http://unavascalungaungiorno.splinder.com, che rappresenta il blog ufficiale della manifestazione, e che in queste dieci settimane scandirà il countdown alla prima bracciata. Troverete materiale informativo, approfondimenti, vignette, video... tutto quello che vi può servire per convincervi a partecipare !"
Lo staff del Silvana Baj

Il Caña Swimming Team, sempre attento a queste iniziative, garantisce sin da ora la sua massiva presenza, collaborando alla diffusione dell'inziativa.

Speciale Estate: In missione con Andrea

mercoledì 6 settembre 2006




Eccovi una nuova e-mail di Andrea dall'Argentina:

Eccoci qua ! Prima di aggiornarvi sulla missione, vi aggiorno sulle figure di m...
Ieri sera, con Don Graziano e Padre German, ero a cena a casa di una famiglia; a un certo punto il padrone di casa inizia a parlare della difficoltà di essere prete oggi, rispondo allora che anche il ruolo di sposi in una famiglia cattolica lo è: rimanere uniti, non separarsi, ecc... Tornando a casa il Don mi dice: "non son riuscito a fermarti: volevo dirti che lui ha divorziato alcuni anni fa...".

Sabato ho scoperto la soda, che altro non è che acqua mineralizzata all'istante, tipo selz ( quella in bottiglia non esiste ): peccato che per servirmi l'abbia spruzzata tutta sul tavolo e sui commensali...

Ora passiamo alla cronaca: domenica ci hanno portati in gita al lago ( artificiale ), anche se lo yacht club non era molto missionario...
Naturalmente abbiamo mangiato... esatto... l'
asado ! Basta ! Voglio un piatto di spaghetti alla carbonara !
L'altra settimana sono stato dol Don a trovare gli altri due sacerdoti casalesi ( una sfacchinata di oltre 1100 Km ! ). Uno è Don Ettore, l'ex rivoluzionario ( era stato anche in Nicaragua ! ): ha 80 anni e si è ritirato a vita privata a Villa La Angostura ( una nota località turistica ) in un posto che ha battezzato "angolino di pace", con ovvia presenza di bandiere arcobaleno... in italiano. Ricorda nello stile Don Gino Piccio e la sua Cascina G ( cascina, non punto... ) presso Ottiglio. Campeggiano anche ritratti e frasi del Che, Fidel e vescovi "rossi" ( Angelelli, Casaldaliga e l'ex di Neuquen de Nevares ).
Nel trasferimento dall'altro prete per poco non finiamo nel burrone: strada fangosa, la macchina sbanda, come si dice in questi casi tutta la mia vita mi scorre davanti in poche secondi e così decido che forse è meglio leggere la Gazzetta dello Sport ( ebbene sì, mi sono concesso la debolezza dei giornali italiani: l'altro è il Corriere... ).

Più tardi paesaggi mozzafiato, peccato che capitiamo nel giorno di Santa Rosa da Lima e, come vuole la tradizione, piove tutto il giorno.
Il secondo sacerdote è Don Valerio, quello dello spot televisivo dell'8 per 1000. Vive
ad Aluminè, sulla cordigliera, a 1260 m di altezza. Ci mostra la scuola agraria che verrà inaugurata a giorni ( finanziata con gli euro dell'8 per 1000 ) e l'annesso piccolo allevamento di mucche. Bel tipo, anche se poteva evitare di farci assaggiare il suo bagnetto con le acciughe dopo il dolce...

L'altra domenica, non sapendo che fare, sono andato a scommettere alcuni pesos ( naturalmente persi... ) alla corsa dei cani: la passione dei centenarini ( chissà se si scrive così... ).

Sono anche stato al collegio ( distante oltre 100 Km da Centenario ) dove una volta al mese Padre German e le suore vanno a "catechizzare" e dire messa: una struttura spersa nel nulla ( ci sono solo la scuola e qualche casa ) dove si raggruppano i bambini delle famiglie della zona.
Per questa volta può bastare: le lasagne mi aspettano...
Hasta la victoria. Andres

Etichette:

Nota di servizio

martedì 5 settembre 2006

SCOOP: Il Caña Team è in continua evoluzione e non disdegna mai le novità. Se scorrete verso il basso, fino al post del 14 Agosto, siamo riusciti a pubblicare il filmato dell'impresa di Viancio, che all'Olympiastadion scavalca le transenne e strappa un ciuffo d'erba direttamente dal campo di gioco !