<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d18776345\x26blogName\x3dCa%C3%B1a+Team+-+Il+Blog+Ufficiale\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://canateam.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://canateam.blogspot.com/\x26vt\x3d2497752311118286381', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Auguri Ricciolo !!

giovedì 29 maggio 2008

Oggi è il compleanno de Il Ricciolo ! Chi meglio di Viancio poteva scrivere il nostro biglietto di auguri ?!?

"Scrivere di un personaggio del calibro di Andrea "Il Ricciolo" non è facile ma l'occasione dei trentacinque anni è troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire.
Quando conobbi Andrea nel lontano 1999 nel pellegrinaggio dei giovani a Lourdes certamente non mi sarei mai immaginato un giorno di stare in Cattedrale a Casale per ricevere il ministero dell'accolitato dal Vescovo di Alessandria.
Mai sopratutto mi sarei immaginato in quei momenti del giugno '99 che quel ragazzo con quell'orribile cappellino della GMG di Parigi e pizzettino potesse entrare in Seminario ( se è per questo neanche io lo pensavo ).
Da quando presentammo insieme le foto nel post pellegrinaggio davanti ad una platea divertita, col Vescovo Germano in primis, abbiamo sempre avuto un rapporto di amicizia che, come tutti i rapporti, ha avuto i suoi alti e bassi, i suoi momenti belli e i suoi momenti brutti; tra i momenti belli sicuramente la GMG di Roma, il viaggio a Lione con Don Gianni Fornero, il momento in cui salendo verso Crea a piedi mi confidasti dell'intenzione di entrare in seminario, l'anno di coabitazione in parrocchia con Don Gigi e Don Taddeo o i tanti momenti divertenti ( che hanno coperto gli inevitabili screzi ) in Seminario tipo quella volta in camera di Giampio chiusi a sentire..."

Etichette:

Kebabbara 2007/2008

lunedì 19 maggio 2008

Un finale di campionato degno della serie A, quello della Kebabbara 2007/08. Prima del plurivincitore Ciuchino, che si è ritirato nell'eremo londinese, ha saputo comunque regalare emozioni e continui colpi di scena.

A vincerla è stata l'Armata Virtus allenata dal Mister Paciugo.

Complimenti anche all'Orientana07 di Mister Massimo, alla quale la terza figlia ha portato un gran bene alla squadra. Non ci resta che consigliargli di mettere al mondo un quartogenito e dedicargli la squadra del torneo 2008/09.

Non possiamo però che menzionare il vincitore morale dell'edizione di quest'anno: il Tombolotto. Deriso durante la campagna acquisti, partito come al solito in sordina, con la sua squadra "Tor Montorso" è riuscito ad inanellare una serie di risultati utili nel girone di ritorno che lo hanno catapultato al terzo posto.

Grande talent scout, scopritore di giovani molto interessanti ( Zambrotta, Osorio fino al colpo di scena di questo campionato, Nedved ), è sempre stato convinto delle reali potenzialità della sua formazione anche quando la classifica diceva il contrario.

I veri appassionati di fantacalcio non si fermano mai, si "alleneranno" durante l'estate con il "Fantasy Euro 2008" e penseranno a chi acquistare per non farsi trovare impreparati. E chissà se finalmente non ascolteranno senza mettersi a ridere le scelte del Tombolotto: la Kebabbara che si è conclusa ha dato ragione a lui !

Etichette: , ,

Forza Alceste !

giovedì 15 maggio 2008



Stamane a mezzogiorno nella nostra Cattedrale, intitolata a Sant'Evasio, gremita in ogni ordine di posto è stato dato l'annuncio del nuovo Vescovo, mons. Alceste Catella di Biella. Ex Rettore del Santuario di Oropa ed attuale Vicario generale. Arriva a sei mesi dalla scomparsa dell'amato Monsignor Germano Zaccheo.

Da parte nostra porgiamo i migliori auguri per il nuovo ed importante incarico a Mons. Alceste... anche perchè sarà il Vescovo che ordinerà ( ?!? ) il Ricciolo ed il Tombolotto ( che come profeta lascia un po' a desiderare... )
P.S.: Certo che quella foto con la maglia del Milan...

Etichette:

55 giorni e 100 passi

venerdì 9 maggio 2008

Il 9 maggio 1978 resterà nella storia d'Italia come una data indelebile.

Aldo Moro, Presidente della Democrazia Cristiana, viene fatto ritrovare in via Caetani a Roma, dopo 55 giorni di sequestro, in una Renault 4 rossa crivellato di colpi.
A trent'anni di distanza sappiamo che non tutto è stato detto, che la verità è ancora lontana. Certo, c'è una verità processuale che ha individuato nelle Brigate Rosse i responsabili, ma sul rapimento e sull'uccisione di Moro c'è ancora molto da scoprire.
Una ferita profonda si aprì quella mattina, una ferita che per certi versi continua a sanguinare nell'Italia contemporanea. Qualcuno sostiene, e forse con ragione, che la vita politica del Paese, e non solo quella, non fu più la stessa dopo via Caetani.

All'alba di quello stesso giorno, sempre il 9 maggio, nei pressi della stazione di Cinisi in Sicilia viene ritrovato il corpo dilaniato di Giuseppe Impastato. L'hanno imbottito di tritolo e l'hanno fatto esplodere sui binari vicino alla stazione. Peppino Impastato conosceva bene i suoi assassini; erano i manovali della mafia.
Dopo anni di depistaggi e di false ipotesi, dalla confessione di un pentito di mafia si è potuto finalmente sapere ciò che tutti immaginavano da tempo: a uccidere Peppino sono stati quelli del clan Badalamenti ( 100 sono i passi che separano la casa degli Impastato a quella del boss mafioso Tano Badalamenti ), gli stessi che Peppino denunciava tutti i giorni dai microfoni di Radio Aut, in una quotidiana campagna di controinformazione.

Dopo trent'anni viene spontaneo chiedersi se sia servito il sacrificio di Moro, ora che in tanti, e non solo i giovani, non sanno più chi era e perché l'hanno ucciso; viene spontaneo chiedersi se il martirio di Impastato sia servito quando ancora oggi un giornalista come lui, Roberto Saviano, dopo aver accusato con un libro i delitti e gli affari delle cosche mafiose, vive sotto scorta per non fare la stessa fine.

A queste domande rispondiamo convintamene con un sì; sono serviti ! Anche se la storia di oggi sembra essersene dimenticata, anche se fatti analoghi sembrano incomprensibilmente ripetersi.

Per chi ancora si impegna per una convivenza democratica, per chi non si rassegna a farsi proteggere da un padrino che può provvedere per lui, per chi crede ancora in una politica al servizio della gente e non dei poteri forti, per chi cerca di capire la società, per chi lavora per eliminare le ingiustizie... Per tutti questi Aldo Moro e Giuseppe Impastato restano come esempi, forse inarrivabili, ai quali ispirarsi.

Etichette: ,

Salone della Birra Artigianale e di Qualità

mercoledì 7 maggio 2008

Un'occasione imperdibile, alla quale vi invitiamo a partecipare insieme a noi !

Come Caña Team non possiamo mancare a questo prestigioso appuntamento che si svolgerà tra due settimane ad Alessandria, a pochi passi da noi ( ndr: ricordiamo che noi non diremo mai "in" Alessandria ).

Si tratta del Salone della Birra Artigianale e di Qualità, replica dell'evento analogo tenutosi a Milano a fine Marzo. Sarà l'occasione per gustare birre artigianali italiane ed estere provenienti da birrifici lontani dalla nostra zona.

Ci saranno birre spagnole ? Potremo entrare in uno stand e gridare "Cañas por todos !" ( birra media per tutti ) ?
Frasi che ricordano la nascita del nostro gruppo, quando nel 2003, il caldo clima spagnolo ci faceva desiderare ad ogni istante una bel boccale di birra ghiacciata, boccale incluso ( venivano infatti tenuti nel freezer ! ).

Non siamo ancora a conoscenza di servizi navetta per l'evento; ci sono treni e bus più o meno ad ogni ora ma fino alle 20 circa, sconsigliamo caldamente di utilizzare l'auto...
E se lo diciamo noi, buona caña a tutti !

Etichette: