<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d18776345\x26blogName\x3dCa%C3%B1a+Team+-+Il+Blog+Ufficiale\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://canateam.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://canateam.blogspot.com/\x26vt\x3d2497752311118286381', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Riapre il "Caña Store": speciale Tombolotto

mercoledì 26 novembre 2008

Subito dopo l'annuncio dell'ordinazione diaconale del Tombolotto, i nostri grafici si sono messi al lavoro per definire la nuova collezione dedicata all'evento mediatico di inizio anno.
Vi ricordiamo che potete effettuare i vostri acquisti inviando una mail al nostro indirizzo canateam.06@gmail.com con i vostri dati e il codice dell'articolo.
Da non dimenticare che è sempre attiva la nostra promozione: se siete belle ragazze, la consegna è a domicilio.

cod. CS003 - Maglietta "Tombolotto Diacono" - prezzo € 724,90
disponibile in tutte le taglie, inclusa quella del Tombolotto

Etichette:

Annuntio vobis...

lunedì 17 novembre 2008

Con uno stringato e modesto comunicato inviato mercoledì 12 novembre alle ore 15.50 avente per oggetto "Annuntio vobis gaudium magnum" il Tombolotto in contemporanea con la sala stampa Vaticana, la Curia di Casale e camera sua - si legge nella nota - ci comunica che "nell'anno del Signore 2009, nel giorno 4 Gennaio Dedicazione della Cattedrale di Casale verrà ordinato diacono"

Nella missiva, inviata ai più stretti collaboratori del suo ministero pastorale ( i partecipanti alla "Kebabbara" ), ha anche allegato due immagini: quella di Sant'Evasio e quella della Cattedrale, visto - ci ricorda - che quel giorno è la Dedicazione della Cattedrale.

Non fiori, ma opere di bene.


Etichette:

USA e NASA

giovedì 13 novembre 2008





Da ormai 4 giorni è iniziato il viaggio nella parte occidentale degli States intrapreso dal nostro Paciugo assieme a Giacomo e Andrea.
Il mezzo di locomozione è una Ford Taurus, forse mai commercializzata in Italia.
La prima tappa riguarda la città di Los Angeles. Visita agli Universal Studios ed assegnazione, per ora, della palma di miglior perla del viaggio: l'annesso parcheggio si chiama Jurassic Parking.

A seguire, la fida Taurus porta i nostra eroi a San Diego, passando da Long Beach lungo la strada litoranea di Orange County ( nella quale è ambientato il telefilm The O.C. ). Arrivati a destinazione, sosta davanti all'hotel di "A Qualcuno Piace Caldo". La serata successiva si svolge presso il locale "The Whiskey Girl", sempre a San Diego; pensiamo che la scelta non sia dovuta al menù messicano...
Dopo una notte passate in un motel sulla Route 66, giungeranno al Grand Canyon, chissà se troveranno Carl Attrezzi ad attenderli...

PS: Nell'ultima foto, Viancio in incognito

Etichette: ,

Le Grandi Interviste

lunedì 10 novembre 2008

Secondo appuntamento con "Le Grandi Interviste": a succedere a Televideo abbiamo intervistato Enrico che ringraziamo per la disponibilità. Enrico ci tiene a ricordare che, nella foto, lui è quello di sinistra ( l'altro è "Gek" Galanda ).

1. Succedere a Televideo nella rubrica "Le Grandi Interviste" ti rende felice ? Hai qualcosa da dichiarare ?
Mah, più che felice, sorpreso e nello stesso tempo orgoglioso. Sono un indegno successore del Tele, molto più conosciuto e abile nella dialettica. Lui é più un play, io un semplice ma roccioso uomo d’area…

2. Ti piace la birra ?
Sì, molto, anche se con l’età ( ! ) ho imparato ad apprezzare più il buon vino.

3. Se si, la birra più buona che hai bevuto...
I miei ricordi under 20 mi porterebbero a dire la “Biere du desert”. Il cuore mi obbliga però a dichiarare la mitica “Union”, famosa birra slovena che ha accompagnato le più belle giornate con i cugini e gli amici di quella fantastica ( madre ) terra.

4. I Guns n' Roses, dopo 17 rinvii annuali del loro prossimo album e 13 milioni di dollari spesi, sembrano avercela fatta a sfornare il loro "Chinese Democracy"... tu cosa potresti fare in 17 anni con 13 milioni di dollari ?
Potrei dirti cosa sono riuscito a fare in 17 anni senza 13 milioni di dollari… Che più o meno è quello che facciamo tutti noi comuni mortali. Fatico sempre a pensare come potrebbe essere la mia vita con un mare di soldi. Non riesco ad immaginarmela, forse perché sono molto, ma molto fortunato nella mia condizione.

5. Meglio Busciglio o Pellettieri ?
Che domande, Ricardo Elisandro ( Busciglio ), anche se lui preferiva solo Ricardo. L’ho conosciuto e mi sono affezionato. Non c’entrava molto nella Lega2, ma è un bravo ragazzo e gli auguro altre soddisfazioni sportive e non. Un vero peccato come si siano lasciati lui e Crespi.

6. Meglio investire in borsa o farsi investire per prendere i soldi dell'assicurazione ?
La prima l’ho provata, ed è stato un pareggio. Sulla seconda mi sto mettendo d’accordo con qualche amico, ma non so se fidarmi o meno… Tutte e due sono comunque fuori dalla mia logica esistenziale. Troppo aleatoria la prima, troppo vergognosamente “all’italiana” la seconda.

7. Un'idea per salvare il mondo.
Così di primo acchito, direi un secondo diluvio universale! Molto apocalittico, lo so, ma una sola idea per salvare questo mondo, no, non ce l’ho. Però credo che basterebbe solo un po’ di rispetto reciproco. Tutto sarebbe decisamente diverso.

8. Ci spieghi il Pick'n'roll ?
Dopo l’esauriente spiegazione del Tele, non mi permetto alcuna aggiunta. Ma sulla falsariga della precedente risposta 1, direi il sottoscritto che si muove dall’area a far blocco su un avversario, per liberare dalla marcatura il Tele il quale, svincolatosi dalla marcatura, mi spedisce un assist sotto canestro che io regolarmente sbaglio…

9. Se fossi eletto "Sindaco del Mondo", quale provvedimento prenderesti per primo ?
Uff., oggi mi mettete in crisi. Vediamo, vediamo. Ecco, la prima cosa che mi premerebbe fare a livello mondiale, sarebbe un decreto urbi et orbi a salvaguardia dell’ambiente, in ogni settore e/o attività. Un obbligo senza condizione per proteggere la nostra povera terra dal grande e inevitabile suicidio di massa.

10. Chi per te è un "fottuto genio" ?
Sportivamente parlando credo Maradona. Nessuno con il suo talento, nessuno. Un artista come tanti altri, Van Gogh, Oscar Wilde, Ligabue, Mozart, ecc. Genio e sregolatezza.

11. Manderesti i tuoi figli a catechismo da Viancio ?
Ecco chi mi sono dimenticato nella risposta precedente. Scherzi a parte, non solo non li manderei, ma finirà che li manderò. Lo tsunami si sta avvicinando a Giarole, adesso è a Occimiano, domani chi lo sa!

12. Dove ci consigli di andare a mangiare ? Posto di qualità ma economico.
Sicuramente a casa mia. Vi aspetto.

13. Il tuo film preferito?
Non ci ho mai pensato, quindi fatico un po’ a ricordarli tutti. Mi sono piaciuti molto “La meglio gioventù” di Marco Tullio Giordana e Mediterraneo. Però, anche se trattasi di musical, quello che ho visto più volte e che in ogni momento potrei prendere e mettere nel dvd, è Jesus Christ Superstar. Lo vivo sempre con grandissima emozione.

14. Si stava meglio quando si stava peggio ?
Arrivati negli anta, hai già un minimo di “retroterra” per fare dei paragoni. La nostalgia è una brutta bestia, non bisogna mai cavalcarla, anche se la tentazione è molta. Quello che mi sconvolge di più nella società attuale, è il continuo tentativo di sminuire l’importanza dei ruoli istituzionali per eccellenza. Maestri, professori, forza dell’ordine, ecc., erano punti fermi della società. Ora si predica troppo la vita fai da te, tutto è concesso, tutto è permesso. Io e mia moglie cerchiamo di insegnare ai nostri tre figli che il rispetto che devono avere nei confronti dei genitori, dei nonni, dei maestri, dei catechisti, non è dovuto solo perché persone, ma anche perché il loro ruolo di insegnanti con “esperienza” sarà la base della loro educazione civica.

15. Ti piace la Nutella ?
Marcella, mia moglie, credo che sia ormai azionista della Ferrero. I figli assomigliano alla mamma. Come sempre. Come potrei vivere ai margini della famiglia? Quindi, rigorosamente confezione da 750 gr.

16. Grazie per l'intervista. Chi vorresti che fosse intervistato dopo di te e che domanda gli faresti ?
Scontata la risposta Viancio, gli domanderei se per il giorno che prenderà i voti, avrà già maturato una sua idea di riproposizione del parroco nella vita civile, nel cuore della vita di questo frenetico mondo. Se sarà a Giarole glielo chiederò direttamente.
Mi piacerebbe invece un’intervista ad uno o a tutti i prossimi candidati sindaco di Casale per chiedere, nero su bianco, che impegno intendono assumere, a difesa della cittadinanza, nella lotta all’amianto.


Ringraziamo Enrico a cui ricordiamo che per la cena a casa sua siamo liberi sempre: la birra la portiamo noi. Il barattolo di Nutella speriamo di trovarlo ancora pieno.

P.S.: Bella l’idea di intervistare i futuri candidati sindaci di Casale M... Prossimamente vi faremo sapere delle novità a riguardo.

Etichette:

Scoop

giovedì 6 novembre 2008

Clamoroso scoop del Caña Team !
Nei giorni precedenti alle Elezioni Presidenziali USA, il neo eletto Presidente Barack Obama si era assentato dalle scene, ufficialmente per recarsi alle Hawaii dalla nonna in gravi condizioni di salute... in realtà, tuta da pilota indosso, era in Brasile a lottare per il Campionato di Formula 1 !
Alleghiamo foto a testimonianza del fatto.


Eletto Presidente degli Stati Uniti d'America, Obama avrà meno tempo per correre in Formula 1. Ecco l'idea di Ecclestone per rendere più emozionante il prossimo campionato mondiale: Sarah Palin alla guida della Renault a far coppia con Alonso.
Ci avrebbe fatto ridere anche come Vicepresidente degli Stati Uniti, ma al volante ci regalerà forti emozioni: come si dice in questi casi, donna al volante, pericolo costante.

Etichette:

Addio George W., sperando che non ci sia più un Presidente Bush

martedì 4 novembre 2008

Che sia Obama, McCain o Ciuchino ( il nostro sondaggio vede vincitore Ciuchino con il 63%, poi Obama con il 32% e McCain con il 5%) , domani mattina ci sveglieremo con un nuovo Presidente degli Stati Uniti d'America.
Sarà il quarantaquattresimo della storia e fortunatamente per tutti noi non sarà più George W. Bush ( al suo attivo può "vantare" 152 condanne a morte come Governatore del Texas e le guerre in Afghanistn e Iraq ) figlio di George H. W. Bush ( durante la sua presidenza decise di dichiarare guerra all'Iraq dopo l'invasione del Kuwait da parte di Saddam Hussain ).
Attenzione però, i Bush impegnati in politica non sono finiti: Jeb Bush, fratello di George W., era il governatore della Florida e speriamo che non gli venga mai in mente di candidarsi alle Presidenziali.
Non disperiamoci, avremo una grande opportunità: la cerimonia d'insediamento del nuovo Presidente si terrà solo il 20 gennaio prossimo. Speriamo quindi che George W. non si inventi qualche nuova guerra, ma ci continui a regalare quelle frasi che l'hanno reso immortale come i famosi bushismi.
Rispondendo a una domanda su una possibile pandemia di influenza, il 10 luglio 2007, a Cleveland disse: "Cercherò di vedere se riesco a ricordarmi abbastanza da far sembrare che sono bravo sull’argomento."
Ha sempre avuto grande rispetto per gli alleati, a proposito di Tony Blair, sul quotidiano britannico Sun, il 27 giugno 2007 dichiarò: "Ho saputo che lo chiamavano il cagnolino di Bush. Ma è stato qualcosa di più"
I lavoratori americani perderanno un grosso sostenitore: "Ci sono lavori che gli americani non vogliono fare… chi ha una fabbrica di polli, una fabbrica per spennare polli, o come si chiamano quelle, sa bene di cosa parlo." ( frase pronunciata a Tipp City, nell'Ohio il 19 aprile 2007 ). Ma non si scorderanno mai che "Abbiamo i migliori lavoratori d'America del mondo" ( frase pronunciata il 2 dicembre 2005 a Washington ).
Sempre lucido e rassicurante sulla guerra, come il 3 aprile 2007 a Washington: "Per risolvere la situazione in Iraq -un’Iraq in grado di governarsi, mantenersi e difendersi da solo- non bastano operazioni militari. Ed è esattamente per questo motivo che ho inviato più soldati a Baghdad". Oppure quando il 26 gennaio 2007 fu intervistato dal settimanale Time: "Io sono come molti americani, che dicono: bé, se non andava bene in Iraq, come fate a sapere in Iran ?"
Dal punto di vista culturale sarà una grande perdita, come testimonia la frase riportata dall'US News & World Report del 3 gennaio 2000: "Una delle cose favolose dei libri è che a volte ci sono delle immagini bellissime". Come non dargli ragione ?
Oltre a esportarla, la democrazia, la spiegò anche nei suoi discorsi, come il 18 dicembre 2000 a Washington: "Se fossimo in una dittatura sarebbe parecchio più facile, sempre che il dittatore fossi io".

Addio George W., siamo sicuri che non ci mancherai !

Etichette: