<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d18776345\x26blogName\x3dCa%C3%B1a+Team+-+Il+Blog+Ufficiale\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://canateam.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://canateam.blogspot.com/\x26vt\x3d2497752311118286381', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Capod'hanno 2008

giovedì 10 gennaio 2008

Buon anno nuovo, Buon anno nuovo, buon anno nuovo !

Con il ritardo tipico dei pasti di Damiana, finalmente riusciamo a proporvi lo Speciale sul viaggio a Roma della nostra delegazione.

Chi ben comincia è già a metà dell'opera… ritrovo per la partenza alle 6.15 di sabato 29. Saliti sul bus verso Alessandria, subito si inizia a giocare a "trova l'intruso"... non è difficile da trovare dato che oltre a noi c'è solo un simpatico autista.

Scesi dal treno, ci incamminiamo per il nostro hotel destreggiandoci tra qualche bottiglia rotta, fatiscenti botteghe e volti poco rassicuranti.

Diamo il via a quelle che saranno le nostre mete… la prima per Viancio non può che essere il bagno.

Per la prima sera, cena presso "La Casetta" di Trastevere e visita d'obbligo alla vita notturna del quartiere Testaccio alla volta del locale Big Bang e del suo fantasmagorico revival anni 80 !

La vacanza prosegua tranquilla fino alle 12.30 del 31, con l'arrivo di un simpatico quartetto: Alessia I., Damiana, Chiara&Luca.

Inizia così il conto alla rovescia alla mezzanotte e noi, con partenza intelligente, occupiamo Cinecittà a partire dalle 20.
Cenone di capodanno a base di panino con la porchetta, bottiglia di birra e freddo polare… Pochi infatti sono i superstiti che alle 22.30 riusciranno a vedere l'inizio del concerto della Bandabardò seguito da Elio e le Storie Tese. Sei ragazze su sette ci abbandonano presto preferendo il tepore di una cioccolata calda in un bar del centro a quello di noi baldi giovini... Indovinate chi, invece, è rimasta con noi ?!?!
Elio: voto 8, anzi 2008. Ci regala il tormentone dell'Anno Nuovo che Viancio ha deciso di propinarci fin da subito come sveglia mattutina... Diventerà mica il suo Urbi et Orbi personale ?
La nottata prosegue in centro, passando da un pub col DJ magrebino ad un benaugurante kebab alle 5 del mattino.

All'alba delle 14.30 siamo finalmente tutti svegli ( Rezzo compreso )... arriva in fretta l'ora della cena. Come sempre, direzione Trastevere. Ecco che entriamo per caso nel locale del buon Quirino, trattoria che porta il suo stesso nome. Nonostante i posti vuoti, non di buon auspicio, dobbiamo ricrederci: tra un piatto di amatriciana, un cacio e pepe piuttosto che una torta al cioccolato, il nostro stomaco viene "conquistato" in pieno. Da ricordare il surreale show tra l'oste ed il nostro eroe dei due mondi, Viancio.

Roma è bella, ma arriva anche per noi il momento di tornare nei ghiacci e nelle nebbie del nord. Da questo viaggio ci portiamo a casa tanti ricordi... ed uno in particolare vogliamo condividerlo con voi...


Roma è bella ma non so se ci vivrei… Rezzo sì

Etichette: ,

Spillato dal Caña Team alle 15:56 -

2 boccali pieni:

da ricordare ci sarebbero anche molte altre cose,tipo la mia tentata gita in canotto sul Tevere,la doppia visita a san Pietro,i km a piedi che hanno battuto un camminatore medio del cammino di santiago,ma negli annali spero rimanga che,con aiuto divino e una botta di....ho trovato Quirino e Damiana in stand by cerebrale

finalmente è tornato il viancio incomprensibile di una volta che tutti amiamo e rispettiamo!

Viancio is back!

Riempi un boccale !