<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d18776345\x26blogName\x3dCa%C3%B1a+Team+-+Il+Blog+Ufficiale\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://canateam.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://canateam.blogspot.com/\x26vt\x3d2497752311118286381', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

La Settimana della Pace: al centro i diritti

mercoledì 3 ottobre 2007

Promuovere "tutti i diritti umani per tutti" vuol dire impegnarsi a costruire la pace laddove le guerre e il terrorismo uccidono ma anche dove sono la miseria, lo sfruttamento e l'ingiustizia a distruggere la vita e la dignità umana. Promuovere "tutti i diritti umani per tutti" vuol dire sfidare l'idea che alcuni diritti possano essere separati dagli altri, che i diritti politici e civili possano essere separati dal diritto al cibo, all’acqua, ad un lavoro dignitoso, a vivere in un ambiente sano o al riconoscimento delle diversità; vuol dire respingere l’idea che i diritti di alcune persone o popoli possano essere sacrificati in nome della sicurezza, dello sviluppo o degli interessi dei più ricchi, dei più forti o dei più aggressivi.

"Tutti i diritti umani per tutti". Questo è lo slogan che caratterizza questa nuova proposta d’impegno per la pace fatta, alla vigilia del 60° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, dalla Tavola della pace e dal Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani in collaborazione con moltissime organizzazioni.
La settimana culminerà domenica 7 ottobre con una nuova edizione della Marcia Perugia-Assisi, ma è preceduta da alcune giornate che ha come obiettivo coinvolgere il maggior numero di persone mediante l’organizzazione di centinaia di iniziative in altrettante città sul tema della pace.
Durante la settimana della pace si svolgeranno la 2a Giornata nazionale per un'informazione e comunicazione di pace, la 3a Giornata nazionale della pace, della fraternità e del dialogo – Festa di San Francesco ( giovedì 4 ottobre ), la 3a Assemblea dell'Onu dei Giovani ( venerdì 5 e sabato 6 ottobre ) e la 7a Assemblea dell'Onu dei Popoli ( venerdì 5 e sabato 6 ottobre ).
Domenica, invece, lungo i 24 Km che separano Perugina da Assisi si snoderà la "Marcia per la pace" con partenza alle ore 8.00 dai Giardini del Frontone di Perugia e l’arrivo è previsto alle ore 15.00 alla Rocca Maggiore di Assisi.
Non sarà l’ennesima Marcia per la pace ma una nuova marcia per chiedere pace e promuovere "Tutti i diritti umani per tutti".

Vi ricordiamo che domenica 7 su RAI3 sono previsti due edizioni di "Speciale TG3" sulla marcia della Pace Perugia-Assisi: il primo dalle 08.30 alle 9.15 e il secondo dalle 15 alle 16.

Etichette:

Spillato dal Caña Team alle 14:19 -

0 boccali pieni:

Riempi un boccale !