<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d18776345\x26blogName\x3dCa%C3%B1a+Team+-+Il+Blog+Ufficiale\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://canateam.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://canateam.blogspot.com/\x26vt\x3d2497752311118286381', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Tutti pazzi per Gene

martedì 28 novembre 2006

Chi più grande tra Pelè e Maradona ?
Una domanda a cui nessuno riesce a dare risposta. Primo fra tanti motivi quello che è impossibile mettere a confronto due giocatori di epoche diverse ( il Coach e Paciugo ne sono l’esempio lampante ). Ma negli anni è cresciuta l’idea che tra i due sia leggermente in vantaggio il "Pibe de Oro" per il fatto di essersi misurato con il calcio europeo ( Pelè giocò solo nel Santos, per poi chiudere la carriera negli Stati Uniti ).
Poi ci sono campioni dalla classe innata che, pur non arrivando ai livelli di Pelè e Maradona, meritano di stare a pieno titolo nell’Olimpo del Calcio: Best, Platini, Valentino Mazzola, Puskas, Zico, Baggio e Gene Gnocchi...
Sulla prima pagina di ieri de "La Gazzetta dello Sport", Gene rilancia l’accorato appello già espresso durante la trasmissione domenicale "Quelli che il calcio...": "Io, Gene Gnocchi, 51 anni, nel pieno possesso o quasi delle mie facoltà mentali, chiedo che una squadra di A mi tesseri e mi faccia giocare anche solo cinque minuti prima della fine del campionato”.
I motivi che hanno spinto Gene Gnocchi a proporsi ai presidenti di serie A sono cinque:
1- questo calcio si prende troppo sul serio, chi decidesse di farlo giocare dimostrerebbe un senso dell’ironia pari alle Bombe di Maurizio Mosca;
2- il calcio ha bisogno di un volto nuovo, per far dire alla gente "di sicuro non è della Gea";
3- è l’uomo giusto per far ritornare spettacolare il calcio italiano;
4- si realizzerebbe il sogno della sua vita: a cena con una velina dopo una partita, sentendo lei che dice: "Ti trovo molto attraente, anche se non sapevo che mestiere facessi";
5- se Bettarini alla domenica pomeriggio ha un programma televisivo, perché lui non può scendere in campo nello stesso orario ?

Noi ci facciamo portavoce dell’appello di Gene Gnocchi, a cui hanno già aderito Marcello Lippi, Cristiano Lucarelli e Attilio Tesser. Per dimostrare il vostro sostegno, potete scrivergli a
quellichegnocchi@rai.it e postagazzetta@rcs.it.

Dopo aver giocato almeno 5 minuti in serie A, sarebbe l’uomo adatto per guidare la Lega di serie A. L’unico problema è che farebbe meno ridere di Matarrese.

Etichette: ,

Spillato dal Caña Team alle 14:24 -

2 boccali pieni:

Grazie ragazzi! Gene
    detto da Anonymous Anonimo - domenica 3 dicembre 2006 13:01:00 CET  

è di oggi la notizia che anche il mitico zigoni (info su wikipedia.org) vuole tornare a giocare per la sua verona... a 62 anni...
    detto da Anonymous il ricciolo - domenica 10 dicembre 2006 23:32:00 CET  

Riempi un boccale !