<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d18776345\x26blogName\x3dCa%C3%B1a+Team+-+Il+Blog+Ufficiale\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://canateam.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://canateam.blogspot.com/\x26vt\x3d2497752311118286381', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Caña in vasca

sabato 25 novembre 2006

Come vi avevamo anticipato, alle 3 di questa mattina il Caña Team è entrato in vasca: Ciccio, Rezzo e Pablo assieme ad alcuni amici hanno partecipato alla maratona benefica organizzata dalla associazione "Silvana Baj".
Confortati dalla rassicurante presenza di Paciugo sugli spalti, assieme alle giovani donzelle Gea e Silviona ( che ringraziamo per aver partecipato con noi alla manifestazione ), il nostro team ha potuto schierare tre punte di diamante del mondo sportivo casalese: il primo, proveniente dalla giovanili dell’Oltreponte, è Lollo ( fratello di "rabbit" Paciugo ). Poi, proveniente dalla giovanili della Polizia di Stato, il grande talento inespresso di tutti gli sport che ha provato: l’agente Bonimba. Infine, proveniente dalle giovanili del San Germano, e sfidando l’orario proibitivo, il nostro "fantasista" Monte.
Il primi a scendere in vasca, poco dopo le 19, sono stati Carmen Acunto e il presidente del "Silvana Baj" Franco Osenga ( una solo commento: un grande ! ), assieme agli amministratori locali. Poi alle 20.30 la sfida organizzata dal Trio Medusa tra l’olimpionico Domenico Fioravanti e tre atleti paralimpici Mahila Di Battista, Paolo Amodeo ( entrambi amputati ) e Bernd Smits ( paraplegico ).
Vivendo a bordo vasca, durante la giornata di ieri, si notava l’organizzazione perfetta di tutta la manifestazione: il primo plauso va a tutti i volontari che non hanno lasciato nulla al caso, dimostrandoci passione per quello che facevano. Il secondo plauso va a tutti quelli che sono scesi in acqua, anche solo per fare una vasca, dimostrando interesse per l’iniziativa.
Questa mattina la piscina era "invasa" dalle scuole, per le 19 di oggi la chiusura di "Una vasca lunga un giorno". Chissà se tra i 700 ( ma potrebbero diventare molti di più ) vorrà tuffarsi anche il Tombolotto ?

Etichette: ,

Spillato dal Caña Team alle 14:08 -

2 boccali pieni:

ciao a tutti voi, e grazie non solo per la partecipazione alla Vasca e per l'aiuto concreto che avete offerto, ma soprattutto per l'amicizia che si vede anche in queste cose.
Un abbraccio
Salsa

P.S: Abbiamo anche noi un blog dei giovani Oftal!!! Venite a trovarci all'indirizzo Oftalcasale.blogspot.com

A presto

Granda Salsa !! Nonstante il nostro fisico da pastasciutta abbiamo dato il meglio ! Ma non preoccuparti, a tavola vinciamo noi !

Riempi un boccale !