<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d18776345\x26blogName\x3dCa%C3%B1a+Team+-+Il+Blog+Ufficiale\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://canateam.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://canateam.blogspot.com/\x26vt\x3d2497752311118286381', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Amarcord: il "Bibliobus"

venerdì 20 ottobre 2006

La fotografia che abbiamo tirato fuori dai nostri polverosi archivi, oltre a riportarci a momenti gioiosi della nostra giovinezza ( è infatti datata "Agosto 1997" ), riaccende in noi antiche emozioni.
Non tanto per i cinque soggetti che vedete sorridenti, ma per il vero protagonista di questa immagine ( nonché della nostra trasferta parigina di quell’anno ). Stiamo parlando del famoso quanto infernale "Bibliobus", parcheggiato fuori dalla nostra modesta residenza, e mai visto in azione.
La leggenda, narra che nei sui confortevoli locali Guasco ( in piedi a sinistra ) abbia letto l'unico libro di tutta la sua vita e che – a metà degli anni '80 – sia stato il vincitore di una sfida di velocita, costeggiando la Senna, con una Printz piena di quaglie.
Nessuno lo sa per certo, ma sembra che il mezzo sia dotato di 10 piani sotterranei; nel retro ( si dice ) si trovano le scale che portano ai piani inferiori: una sorta di passaggio dimensionale.

Dopo la Tour Eiffel e il museo del Louvre, il "Bibliobus" è la terza "attrazione" di Parigi.

Etichette: ,

Spillato dal Caña Team alle 16:09 -

0 boccali pieni:

Riempi un boccale !