<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d18776345\x26blogName\x3dCa%C3%B1a+Team+-+Il+Blog+Ufficiale\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://canateam.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://canateam.blogspot.com/\x26vt\x3d2497752311118286381', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Caña on the road: giorni 7 e 8

lunedì 14 agosto 2006

Dopo la sbornia di relax presso il Tropical Island Resort, come direbbero i grandi Caressa e Bergomi, chiudiamo le valigie e partiamo per Berlino:





Arriviamo a metà pomeriggio presso il nostro hotel, nel cui giardino campeggia una magnifica Trabant rossa.
Ci concediamo una breve visita del centro e dell'avveniristica Potsdamer Platz, in attesa del pellegrinaggio del mattino seguente presso l'Olympiastadion, teatro della conquista dei Mondiali di calcio 2006:


Appena possibile vi forniremo il filmato dell'epica impresa di Viancio che scavalca le transenne e corre a strappare un ciuffo d'erba dal campo.
Aggiornamento dell'ultima ora ! Abbiamo recuperato il filmato di Viancio che scavalca le transenne e corre ( beh... corre... ) a strappare un ciuffo d'erba dalla curva dove credeva avessero battuto i calci di rigore; peccato gli avessimo detto più e più volte che fosse la curva sbagliata...


Dopo l'epica impresa, proseguendo il giro dello stadio, incontriamo uno sparuto gruppo di attempati francesi i quali ci chiedono a quale nazionalità apperteniamo. Giustamente Claudio risponde "Champions du monde", allorchè ribattono dicendo "Ah, comme nous !" ( Ah, come noi ! )... Come voi ?!?! Ma quando mai ! Noi siamo i Campioni del Mondo ! Campioni del Mondo ! Campioni del Mondo ! Campioni del Mondo !

Etichette: ,

Spillato dal Caña Team alle 16:15 -

0 boccali pieni:

Riempi un boccale !