<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d18776345\x26blogName\x3dCa%C3%B1a+Team+-+Il+Blog+Ufficiale\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://canateam.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://canateam.blogspot.com/\x26vt\x3d2497752311118286381', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Barbie Superstar

mercoledì 3 maggio 2006

Nessuno del Caña Team ci ha mai giocato, ma di fronte a dati non confortanti, sale la preoccupazione per il passatempo preferito di tante nostre fans.
Sembrano essere, infatti, tempi duri per Barbie. Nel quarto trimestre del 2004, le vendite del giocattolo sono calate dell'11% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente: è il nono trimestre consecutivo in discesa. Diminuiti di conseguenza gli utili della casa produttrice Mattel ( -­2%, da 284 a 279 milioni di dollari ), mentre il fatturato è sceso da 1,85 a 1,84 miliardi di dollari.

A 48 anni dalla sua nascita, la bambola più popolare del mondo sembra dunque accusare un po' di stanchezza, ed è quasi un segno di tempi.

A insidiarle il primo posto nei gusti delle ragazzine ci sono ormai le agguerrite Bratz: occhi enormi e truccatissimi, fisico da adolescenti, ombelico scoperto, abbigliamento e modi di fare da pop star.
Bisogna ammetterlo: in confronto alle sue sfrontate concorrenti, e sia pure con qualche concessione alle mode del momento, Barbie ha sempre mantenuto un certo profilo e una discreta classe.

Chissà che dopo essere stata sposa, ballerina, atleta, reginetta della festa e molto altro, non si decida ad indossare i suoi ultimi abiti: quelli da Barbie pensionata.

Etichette:

Spillato dal Caña Team alle 09:59 -

0 boccali pieni:

Riempi un boccale !