<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d18776345\x26blogName\x3dCa%C3%B1a+Team+-+Il+Blog+Ufficiale\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://canateam.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://canateam.blogspot.com/\x26vt\x3d2497752311118286381', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Birra fatta in casa

martedì 4 aprile 2006

Molto più della carta stampata, molto più delle televisione, molto di più dei tradizionali mezzi di comunicazione, il blog sembra essere la moda del momento: tutti ne hanno uno e si sa tutto delle persone tramite i diari su internet, anche se poi non ci si saluta per strada.
Una recente ricerca dice che nel 2005 tutti gli impiegati statunitensi hanno trascorso l'equivalente di 551mila anni leggendo i blog su internet e il motore di ricerca per blog Technorati ha annunciato che hanno raggiunto la cifra di trenta milioni.
I blog sono diventati sempre più importanti - così la pensa Giovanni De Mauro, direttore di "Internazionale" - anche politicamente, perchè riescono a mettere in comunicazione, e in rete, persone che la pensano nello stesso modo ma che vivono sparse per il pianeta.

"Da sport di minoranza ad attività di massa" certifica il Guardian.

"
Fare giornalismo è come fare la birra" sostiene Glenn Reynolds, autore di un popolare blog statunitense e del libro Un esercito di Davide, "con un investimento limitato possono farlo tutti, anche se poi non è detto che la birra sia buona. Oggi, però, alcune birre fatte in casa sono migliori di quelle che si trovano nei supermercati".

A noi, che non ambiamo a fare "giornalismo", ma solo a spillare qualche post resta il compito di trovare sempre la "birra" migliore... e berla, naturalmente !

Etichette:

Spillato dal Caña Team alle 17:46 -

0 boccali pieni:

Riempi un boccale !