<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d18776345\x26blogName\x3dCa%C3%B1a+Team+-+Il+Blog+Ufficiale\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://canateam.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://canateam.blogspot.com/\x26vt\x3d2497752311118286381', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Onorevole Karaoke

lunedì 23 gennaio 2006

Non solo i calciatori della nazionale azzurra hanno dei problemi con l'inno della propria nazione. Anche alla Duma, il Parlamento Russo, hanno dimostrato di non sapere le parole dell'inno nazionale. E Vladimir Putin non ha mai perso occasione di rinfacciare questa "mancanza" ai propri parlamentari che dal 2000 si sono trovati di fronte al nuovo testo, che sostituiva quello «sovietico», pur rimanendo invariata la vecchia musica di Aleksandr Aleksandrovic.

L'inno nazionale in Russia viene eseguito non solo nelle grandi ricorrenze, ma anche nell'aula del Parlamento alla vigilia della chiusura per le vacanze. A un deputato del Partito liberaldemocratico ( quello nazionalista di Zirinovskij ) è venuta un'idea geniale: provare con il karaoke come si usa ormai nei programmi di varietà . A Putin l'idea è piaciuta.

Prima della chiusura per la pausa invernale, alla Duma, si sono visti i deputati non più imbarazzati nel far finta di muovere le labbra, ma cantare a squarciagola con l'occhio fisso sui monitor sparsi per le sale del Parlamento dove scorrevano i versi dell'inno.

Che non venga in mente anche a Lippi di invitare nel ritiro pre-mondiale anche il massimo teorico del "karaoke italico" Fiorello ? E se con il canto non andrà bene, vi immaginate che duetti con il "barzellettiere" Totti ?

Etichette:

Spillato dal Caña Team alle 09:43 -

2 boccali pieni:

io propongo un alternativa,far registrare in studio alla Damiana alla Betty con me e la Martina come supporto(dopo la prestazione di ieri pomeriggio con la pace viene dall'alto)e metterlo come base quando gioca la nazionale al momento dell'inno,facendo finta che siano i giocatori che lo cantano così......almeno la nazionale riguadagnerebbe in simpatia prima di prendercele dal Ghana.....a proposito di karaoke anche la signora vicino a noi al palazzetto che insultava il maxi schermo mi sapeva di karaoke

Chiedo scusa ma a proposito di notizie sceme,siete mai andati sulla freccia che indica next blog in alto a destra?interessante questo internet,se minimamente ti sbagli due c...e due t...le vedi sempre.Non provabile questa opzione per Damainas e gli altri minorenni(come vedi Sexy niente più nomi giustamente)salutatemi Gustaton

Riempi un boccale !