<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d18776345\x26blogName\x3dCa%C3%B1a+Team+-+Il+Blog+Ufficiale\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://canateam.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://canateam.blogspot.com/\x26vt\x3d2497752311118286381', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

«Allegria !»

sabato 19 novembre 2005

Nella settimana in cui una delegazione di amici invade Cologno Monzese per partecipare alle registrazioni di Passaparola condotta da Gerry Scotti, la televisione italiana festeggia il 55esimo compleanno del quiz televisivo.
Il 19 novembre del 1955 Mike Bongiorno presentò ai telespettatori la primissima puntata del suo quiz ( ancora senza concorrenti, quelli arrivarono una settimana dopo ); la Rai aveva iniziato le trasmissioni da meno di un anno, i televisori nel nostro Paese erano ancora pochi e molti si domandavano se valeva davvero la pena di acquistare quell'ingombrante elettrodomestico.
«Lascia o raddoppia ?» divenne presto l'appuntamento fisso del giovedì sera; il meccanismo era semplice: un elenco di domande e un montepremi che si moltiplica per due ogni volta che la risposta risulta corretta, fino ad un massimo di cinque milioni e 120 mila lire.
Un format a metà tra l'americano «The $ 64,000 Question» ed il francese «Quitte ou double?» ( «Lascia o raddoppia ?», alla lettera ).
Per l'Italia degli anni Cinquanta fu una vera e propria rivoluzione e il suo successo fu così grande da provocare le proteste dei proprietari di cinema. All'inizio, infatti, il programma andava in onda al sabato, proprio la sera in cui si usciva più volentieri di casa per vedere un film. Lo spostamento al giovedì fu deciso per placare le polemiche, ma non bastò
a far passare la "febbre da quiz". E così anche nelle sale cinematografiche, a metà spettacolo, si accendeva il televisore per vedere come sarebbe andata a finire la puntata.
Davvero altri tempi quelli; ma oggi come allora la voglia di giocare di noi italiani e più che mai travolgente. «È la tua risposta definitiva ?». «Accendiamola».

Etichette:

Spillato dal Caña Team alle 09:54 -

1 boccali pieni:

PER NON SAPER NE LEGGERE, NE SCRIVERE: 19 NOVEMBRE 1955 - 19 NOVEMBRE 2005 DI ANNI NE SON PASSATI 50, NON 55!

PS: ARIEL IN NAZIONALE!!!
    detto da Anonymous Anonimo - sabato 19 novembre 2005 19:19:00 CET  

Riempi un boccale !